Cover image

project - EIP-AGRI Operational Group

Parsutt - Parma ham high sustainability standard
Parsutt - Parma ham high sustainability standard

Currently showing page content in native language where available

Objectives

Organize a model of supply-chain of the "Prosciutto di Parma", which contains additional qualities to those of the PDO, and that is able to meet the demands of both Italian and foreign consumers, whom pay attention to the ethics of products and to the safety of the food they buy. The animal welfare is the main ethical issue on which we will focus; other isuues will concern the biosecurity and the responsible use of antibiotics.


Objectives

Organizzare un modello di filiera produttiva del Prosciutto di Parma con un plus di qualità aggiuntive alla DOP, in grado di cogliere le richieste di un consumatore italiano e straniero, attento all’eticità delle produzioni e alla sicurezza del cibo che acquista. L’elemento di eticità principale individuato è il benessere animale; altri elementi considerati riguardano la biosicurezza e l’uso responsabile degli antibiotici.


Activities

- Studies required for the implementation of the plan


- Parameters, indicators and threshold levels of the protocol


- Drafting of the protocol with high standards of animal welfare


- Product traceability throughout the supply chain with high standards of animal welfare, biosecurity and reduction of antibiotics (ASBBA)


- Definition of the voluntary standard, which can be certified according to the ASBBA


- Sustainability of the ASBBA supply chain


- Market study and communication strategies of the ASBBA supply chain


- Dissemination, communication of results and implementation of the EIP network, and their related products


- Training activity


Activities

- Studi necessari alla realizzazione del piano


- Parametri, indicatori e livelli soglia del protocollo


- Stesura del protocollo con alti standard di benessere animale;


- Rintracciabilità del prodotto lungo la filiera con alti standard di benessere animale, biosicurezza e riduzione degli antibiotici (ASBBA)


- Definizione dello standard volontario certificabile ASBBA


- Sostenibilità della filiera con ASBBA


- Studio del mercato e strategie comunicative della filiera con ASBBA


- Divulgazione, trasferimento dei risultati e implementazione della rete PEI e i relativi prodotti


- Attività di formazione


 


Context

In diversi paesi europei ed extraeuropei si sta assistendo alla creazione di schemi di qualità con elevati standard di benessere animale con un duplice obiettivo:


- creare un efficiente sistema di impresa capace di dar luogo a una produzione sostenibile in termini economici, sociali e ambientali;


- rassicurare i consumatori e la società civile in relazione a motivazioni di scelta legate al rispetto degli animali allevati.


Una leva commerciale importante consiste nella creazione di un ulteriore valore aggiunto a prodotti già ben collocati sul mercato e anche già tutelati, legando il processo produttivo a elementi referenziali che possano attirare l’attenzione del consumatore, specialmente per quanto concerne le modalità d'allevamento degli animali.


Sulla base di queste premesse è facile capire come l’intera filiera di una DOP come quella del Prosciutto di Parma sia interessata ad approfondire queste tematiche. Lavorare cosce provenienti da suini allevati con standard elevati di benessere animale/biosicurezza e con un utilizzo responsabile del farmaco sta diventando una delle principali sfide che il Consorzio del Prosciutto di Parma vuole affrontare in tempi brevi. Mettere a disposizione di singole filiere suinicole un sistema di certificazione con disciplinare tecnico basato su protocolli scientifici con alti standard è al centro di questa strategia finalizzata a raggiungere mercati particolarmente sensibili a queste tematiche e ad aderire a disciplinari stranieri


Further details
Main funding source
Rural development 2014-2020 for Operational Groups
Rural Development Programme
2014IT06RDRP003 Italy - Rural Development Programme (Regional) - Emilia-Romagna
Location details
Main geographical location
Parma
Other geographical location
Reggio nell'Emilia, Modena

€ 296564.9

Total budget

Total contributions from EAFRD, national co-financing, additional national financing and other financing.

Contacts

  • CENTRO RICERCHE PRODUZIONE ANIMALI - C.R.P.A

    Project coordinator

  • Agricola Tre Valli - Società Cooperativa

    Project partner

  • C.L.A.I. - COOPERATIVA LAVORATORI AGRICOLI IMOLESI - SOCIETA' COOPERATIVA AGRICOLA

    Project partner

  • Caseificio Sociale Cavola Società Cooperativa Agricola

    Project partner

  • Del Fiore Maria

    Project partner

  • Dinamica Soc. Cons. a r.l.

    Project partner

  • Fondazione CRPA Studi Ricerche

    Project partner

  • Slega S.R.L.

    Project partner

  • Università degli Studi di Milano

    Project partner

  • Vescovi Renato S.R.L.

    Project partner

Currently showing page content in native language where available

1 Practice Abstracts

The expected project results are: 


- Analysis of the main parameters/indicators used in major public and private codes for a pork products' diversification, based on animal welfare, biosecurity and reducing antibiotic use, and of those seen as relevant from both the international experts groups and the stakeholders


- Reduction/elimination of protocols and standards of the single supply chains and adhesion to a scientific protocol, characterized by high ethical standards and defined by the Consorzio del Prosciutto di Parma in a technical specification with an accurate certification system


- Development of ethical supply chain models that can be an example for other supply chains of the Consorzio del Prosciutto di Parma


- Evaluation of technical, economic (analysis of investment and operating costs, cost-benefit analysis) and environmental sustainability of the adhesion of a traditional pig supply-chain to a certified ethical supply-chain of the Consorzio del Prosciutto di Parma


- Spreading of ethical supply chains, certified according to the technical specifications of Consorzio del Prosciutto di Parma and able to satisfy foreign markets with consumers particularly interested in issues such as animal welfare and reduced antibiotic use.


I risultati attesi del progetto sono: 


- Verifica dei principali parametri/indicatori utilizzati nei principali codici pubblici e privati per una diversificazione dei prodotti a base di carne suina basata su benessere animale, biosicurezza e riduzione dell’uso di antibiotici e di quelli considerati fondamentali sia dal gruppo di esperti internazionali, sia dai portatori d’interesse


- Riduzione/scomparsa di protocolli e standard di singole filiere e adesione a un protocollo scientifico con alti standard etici definito dal Consorzio del Prosciutto di Parma (CPP) all’interno di un disciplinare tecnico con un preciso sistema di certificazione


- Creazione di modelli di filiera etica che possono essere di esempio per altre filiere del CPP


- Verifica della sostenibilità tecnica, economica (con calcolo costi d’investimento e gestione e analisi costi/benefici) ed ambientale dell’adesione di una filiera suinicola tradizionale alla filiera etica certificata del CPP


- Diffusione di filiere etiche certificate secondo il disciplinare tecnico del CPP in grado di soddisfare mercati stranieri con consumatori particolarmente esigenti su temi quali benessere animale e riduzione di antibiotici